Asta Giudiziaria, Vendita Online di Beni Mobili, Gruppo Istituti Vendite Giudiziarie. Aste Giudiziarie a portata di mouse. Ogni settimana nuovi lotti!
Ricerca libera

Ricerca per categoria

Ricerca comune

Prezzo (max)
Servizi
Vetrina animata
FOLIGNO (PG) VIA FAZI 39/41
46.240,00
FOLIGNO (PG) VIA FAZI 39/41
MASSA MARTANA (PG) VOCABOLO COLL..
268.000,00
MASSA MARTANA (PG) VOCABOLO COLLE SOPRA SNC
TODI (PG) LOC. PONTERIO LOTTO 7
44.800,00
TODI (PG) LOC. PONTERIO LOTTO 7
DERUTA (PG) FRAZ. RIPABIANCA VIA..
54.300,00
DERUTA (PG) FRAZ. RIPABIANCA VIA UGO BASSU SNC
SPOLETO (PG) LOCALITA SAN GIACOM..
60.000,00
SPOLETO (PG) LOCALITA SAN GIACOMO IN VIA RUSSIA N. 21 LOTTO 2
MARSCIANO (PG) FRAZ. CASTIGLIONE..
43.608,00
MARSCIANO (PG) FRAZ. CASTIGLIONE DELLA VALLE - VIA BALDAMI 35
Tipo VENDITA SENZA INCANTO
Ente TRIBUNALE DI SPOLETO
RGE N. 189/2018
Cauzione
data di vendita 15/11/2021 - 14:30
scad. raccolta offerte 14/11/2021 - 14:30
Prezzo base 88.000,00
SPELLO (PG) VIA FONTE CITERNA

Porzione immobiliare facente parte di fabbricato bifamiliare, comprendente abitazione con corte esclusiva e terreno agricolo siti in Spello, via Fonte Citerna. L’abitazione, posta al piano terra, si compone di: soggiorno con cucina, un disimpegno, due camere, un w.c., un ripostiglio ed una centrale termica per una superficie commerciale di mq. 98,00, più portico di mq. 28,00 e corte esclusiva di mq 1.670. Terreno agricolo confinante con la corte del fabbricato di superficie pari ad ha 00.16.20.
Oggetto di esecuzione sono una porzione immobiliare di tipo residenziale con corte esterna di proprietà esclusiva ed un appezzamento di terreno agricolo adiacente alla corte sopracitata.
Gli immobili sono ubicati nel comune di Spello, in via Fonte Citerna, posti a circa 6 km a nord-ovest del centro storico del capoluogo ed a circa 3 km dall’uscita “Cannara” della SS75.
La zona è caratterizzata da tessuto prevalentemente agricolo con saltuarie costruzioni di tipo residenziale oltre a fabbricati funzionali all’attività agricola. Nei pressi del fabbricato oggetto di perizia, sono presenti due strutture agrituristiche ed un centro termale.
Abitazione:
Trattasi di unità immobiliare a destinazione residenziale facente parte di un fabbricato di tipo bifamiliare. L’intero edificio, oltre all’abitazione pignorata ubicata al piano terra, comprende anche un’altra abitazione posta al livello di piano sovrastante corrispondente al primo piano ma estranea alla procedura esecutiva.
La porzione in esame si estende per quasi tutta la superficie del piano terra del fabbricato, ed è accessibile dall’ingresso autonomo posto internamente al porticato. L’abitazione è costituita da un soggiorno con cucina, un disimpegno, due camere, un w.c., un ripostiglio ed una centrale termica per una superficie utile di mq. 85,00 pari a mq. 98,00 di superficie commerciale. L’altezza utile interna dei locali è di ml.2,80. Il porticato, realizzato nel prospetto anteriore dell’edificio, ha superficie pari a mq.28,00 ed altezza di ml. 2,80. Le rifiniture interne sono di normale qualità: i pavimenti sono in ceramica, gli infissi interni in legno tamburato, mentre quelli esterni sono in metallo con vetro singolo. L’abitazione è dotata di tutti gli impianti: elettrico, idrico-sanitario e termico alimentato con combustibile G.P.L. e solare termico, corpi scaldanti in alluminio nell’abitazione e termoconvettori nel vano cucina.
Il fabbricato ha forma regolare, è con struttura portante in muratura, orizzontamenti in latero cemento, solaio di copertura di tipo a capanna con manto di copertura in coppo-tegola.
Il porticato è stato realizzato successivamente al fabbricato ed è con struttura in cemento armato.
Esternamente l’immobile si presenta intonacato ma non tinteggiato, in mediocre stato di conservazione e manutenzione per quanto concerne le rifiniture, mentre in buono stato per quanto riguarda la parte strutturale. Sul lato nord-est dell’immobile si estende la corte esterna pertinenziale di proprietà esclusiva, di forma irregolare, per una superficie di circa mq. 1.670, destinata in parte a verde, in parte a viabilità e parcheggi, ed in parte a coltivazione agricola.
Terreno agricolo :
Il terreno oggetto di esecuzione ha forma regolare, è posto al confine sudest della corte del fabbricato sopradescritto, si estende per una superficie di ha 00.16.20, ed è con giacitura completamente pianeggiante. Al momento del sopralluogo si presentava in parte lavorato, predisposto per le colture stagionali ed in parte occupato da piante di ulivo. L’appezzamento di terreno non è dotato di accesso autonomo, è accessibile unicamente dalla corte esclusiva pertinenziale al fabbricato pignorato. Tale circostanza rende problematica la creazione di un lotto autonomo per l’appezzamento di terreno ed obbliga la formazione di un unico lotto comprendente sia il suddetto terreno agricolo che il fabbricato con corte descritto nel paragrafo precedente.


PROFESSIONISTA DELEGATO: AVV. MARIA ANTISTICA CASCIOLI (Tel. 0743/48961).
GIUDICE ESECUZIONE: DOTT. SIMONE SALCERINI.


La vendita avrà luogo presso la sede della sala aste di Spoleto in Via XXV Aprile n.52 (PG)

Documento Allegato PERIZIA
Documento Allegato FOTO
Documento Allegato ORDINANZA
Documento Allegato ORDINANZA 1
Documento Allegato AVVISO DI VENDITA
Documento Allegato PLANIMETRIA

REGOLE DI CONDOTTA DEGLI ACQUIRENTI

Banner
Comunicati
Per informazioni e contatti: 075/5913525 - www.ivgumbria.it
Assist. informatica:
Mail: info@sispo.it

News
Sispo - Ricco Giuseppe & C. S.p.a. Via Adamo Biagini, 5 - P.IVA 00198770547 - Tel. 075 5913525
Per informazioni: info@sispo.it
Iscrizione al ROC del 16/09/2016 al n. 26723