Asta Giudiziaria, Vendita Online di Beni Mobili, Gruppo Istituti Vendite Giudiziarie. Aste Giudiziarie a portata di mouse. Ogni settimana nuovi lotti!
Ricerca libera

Ricerca per categoria

Ricerca comune

Prezzo (max)
Servizi
Vetrina animata
MARSCIANO (PG) LOC. PAPIANO, VOC..
91.368,00
MARSCIANO (PG) LOC. PAPIANO, VOC. CASENOVE N. 4
SPOLETO (PG) VIA DEL SACRO CUORE..
47.700,00
SPOLETO (PG) VIA DEL SACRO CUORE 1-3 LOTTO 3
FOLIGNO (PG) FRAZ. SANT ERACLIO,..
90.000,00
FOLIGNO (PG) FRAZ. SANT ERACLIO, VIA ROMA N. 59 E SPELLO (PG) LOC. SAN CRISTOFORO LOTTO 3
FOLIGNO (PG) FRAZ. SCAFALI N. 14..
13.736,00
FOLIGNO (PG) FRAZ. SCAFALI N. 14/A LOTTO B
LOTTO 77 COLLAZZONE (PG) CON ACC..
156.000,00
LOTTO 77 COLLAZZONE (PG) CON ACCESSO DA VIA EUROPA
NOCERA UMBRA (PG) VIA ABRUZZO N...
61.900,00
NOCERA UMBRA (PG) VIA ABRUZZO N. 1
Tipo VENDITA SENZA INCANTO
Ente TRIBUNALE DI SPOLETO
RGE N. 2290/2018
Cauzione 0
data di vendita 30/07/2024 - 11:00
scad. raccolta offerte 29/07/2024 - 12:00
Prezzo base 1.516.200,00
MARSCIANO (PG) FRAZ. MERCATELLO CENTRO AZIENDALE-CANTINA & TERRAZZA-CASALE BOCCA DI RIGO-TERRENI LOTTO 2



3.i CENTRO AZIENDALE - FOGLIO 71 PARTICELLE 123, 667, 725
L’immobile in questione è composto da un insieme di locali, presumibilmente realizzati negli anni ‘60/’70 ricadenti in zona ED Agroindustriale secondo il vigente PRG, e sottoposto a vincolo DL 312/1985 convertito in legge 431/1985 e successive modificazioni e/o integrazioni e DL 42/2004, essendo posto nelle immediate vicinanze del fiume Nestore. L’immobile è accessibile con viabilità vicinale di carattere asfaltato, che si immette su viabilità pubblica (SP 340) dopo circa 150 metri. Il centro aziendale è composto da una area pertinenziale completamente asfaltata di varie migliaia di metri quadrati (vedi consistenze) su cui insistono i vari fabbricati, per lo più tettoie con strutture in ferro e/o acciaio, ad esclusione di un fabbricato in muratura e cemento armato e due silos per il grano e/o tabacco. Il corpo principale è composto da un fabbricato rettangolare a sua volta suddiviso in magazzini (con pareti e soffitti coibentati e climatizzati), rimesse attrezzi, da locali accessori e da uffici.
Sulle coperture degli immobili e delle tettoie sono presenti impianti fotovoltaici meglio descritti all’allegato B della perizia.
PARTICELLA 667
L’immobile in questione è composto da un insieme di tettoie, presumibilmente realizzati negli anni ‘60/’70 ricadenti in zona ED Agroindustriale secondo il vigente PRG, e sottoposto a vincolo DL 312/1985 convertito in legge 431/1985 e successive modificazioni e/o integrazioni e DL 42/2004, essendo posto nelle immediate vicinanze del fiume Nestore. L’immobile è accessibile con viabilità vicinale di carattere asfaltato, che si immette su viabilità pubblica (sp 340) dopo 150 metri. Gli immobili ricadono in un’area pertinenziale completamente asfaltata di varie migliaia di metri quadrati (vedi consistenze) su cui insistono i fabbricati, composti da nr 3 tettoie con struttura in ferro e acciaio.
Sulle coperture di due tettoie sono presenti impianti fotovoltaici meglio descritti all’allegato B della perizia.
PARTICELLA 725
L’immobile in questione è composto da un insieme di tettoie, presumibilmente realizzati negli anni ‘60/’70 ricadenti in zona ED Agroindustriale secondo il vigente PRG, e sottoposto a vincolo DL 312/1985 convertito in legge 431/1985 e successive modificazioni e/o integrazioni e DL 42/2004, essendo posto nelle immediate vicinanze del fiume Nestore. L’immobile è accessibile con viabilità vicinale di carattere asfaltato, che si immette su viabilità pubblica (sp 340) dopo 150 metri. Il centro aziendale è composto da un area pertinenziale completamente asfaltata di varie migliaia di metri quadrati (vedi consistenze) su cui insiste il fabbricato composto da una unica tettoia in muratura e cemento armato che è provvista di pareti forate in mattoni su tre dei 4 lati.
Sulle copertura dell’immobile sono presenti impianti fotovoltaici meglio descritti all’allegato B a cui si rimanda.
Sugli immobili di cui al presente comma, non vengono rilevate difformità o irregolarità tali da pregiudicarne la vendita o la commerciabilità, si evidenzia la necessità di interventi di recupero da effettuare per garantire il mantenimento del valore commerciale dei beni, sia sugli immobili che sulle tettoie ed i locali accessori, oltre che sugli impianti fotovoltaici come evidenziato nell’allegato B. Non è stato possibile reperire i certificati di conformità degli impianti, che appaiono in buone condizioni generali. Si evidenzia che oltre ai vincoli urbanistici sopra descritti, gli immobili appaiono liberi da cose o persone e nella piena disponibilità della “Procedura di liquidazione del Patrimonio” di omissis 9/2018 attiva presso il Tribunale di Spoleto ad esclusione delle seguenti evidenze:
- Foglio 71 Particella 123 sub 12, 11, 10, 15, 14, 16, 17
- Foglio 71 Particella 667 sub 2, 3, 4
Sugli immobili sopra riportati è in essere contratto di affitto di fondo rustico (allegato C della perizia) con società fino al 5 Novembre 2029, salvo disdetta anticipata o rescissione contrattuale, pertanto gli stessi non risultano nelle immediate disponibilità.


3.ii CANTINA & TERRAZZA Foglio 75 Particelle 655, 349, 656,658
L’immobile in questione è composto da un insieme di locali, ricadenti in zona ED Agroindustriale secondo il vigente PRG, ed è situato in adiacenza al complesso edilizio Centro Aziendale, con accesso diretto dalla viabilità pubblica oltre che da quella locale.
L’area è completamente recintata con due cancelli di accesso ed ampia area di parcheggio/manovra (oltre 10.000mq) interamente asfaltata. Il complesso edilizio è composto dall’edificio principale, a sua volta suddiviso in un locale interrato e da un piano terra. Il locale interrato è interamente dedicato alla maturazione ed invecchiamento del vino, collegato con l’esterno con un montacarichi e con l’interno con due distinte scale. Al piano terra troviamo gli ambienti di vinificazione, i magazzini, i locali tecnici, i locali di imbottigliamento, gli uffici, gli spogliatoi, i bagni dipendenti ed ospiti, nonché la “Terrazza”, un locale affacciato a 180° sulla pubblica viabilità, con possibilità di apertura per le stagioni primaverili ed estive, dove poter fare accoglienza al pubblico per degustazione e preparazioni di cibo nel bar predisposto. La struttura è stata completamente realizzata in Calcestruzzo Armato, ad esclusione della Terrazza, con struttura in legno lamellare. Nell’area è inoltre presente un ulteriore immobile ad uso foresteria dell’enologo, una abitazione in legno lamellare distribuita su piano terra ed un piccolo interrato.
Non è stato possibile reperire i certificati di conformità degli impianti, che appaiono in buone condizioni generali, di particolare evidenza sono gli impianti speciali presenti nella struttura, nonché le attrezzature tecniche presenti, facenti parte della proprietà, di cui si è tenuto conto nella stima finale. Sugli immobili di cui al presente comma, non vengono rilevate difformità o irregolarità tali da pregiudicarne la vendita o la commerciabilità, ad esclusione di alcune difformità rispetto allo stato di progetto riguardo la distribuzione interna, l’apertura di passaggi ed accessi o ancora l’utilizzo attuale non conforme per destinazione d’uso dei locali qui riportati.
Sugli immobili descritti è in essere contratto di affitto di fondo rustico (allegato C della perizia) con società fino al 5 Novembre 2029, salvo diversa anticipata o rescissione contrattuale, pertanto negli stessi non risultano nelle immediate disponibilità.


3.iii CASALE BOCCA DI RIGO Foglio 71 PARTICELLE 736 Sub 4 e 5
L'immobile in questione ricade in zona ED Agroindustriale secondo il vigente PRG, e sottoposto a vincolo DL 312/1985 convertito in legge 431/1985 e successive modificazioni e/o integrazioni e DL 42/2004 essendo posto nelle immediate vicinanze del fiume Nestore. L'immobile in oggetto è situato in adiacenza al Centro Aziendale, complesso edilizio principale, con accesso dalla viabilità locale. Il fabbricato rurale, di circa 450 mq risulta essere in stato di abbandono con dotazione impiantistica scadente. Da segnalare che a livello strutturale sono evidenti le lavorazioni e i restauri eseguiti a seguito del terremoto del 2009, mai completati. L'immobile è composto da vari locali al piano terra non rifiniti, da una struttura in adiacenza in Calcestruzzo Armato, lasciati a rustico e da un piano primo, servito da scale e da montascale per portatori di Handicap. Esso è attualmente destinato ad uffici con pavimentazione realizzata ed infissi, ma sprovvisto di impianti termici. L'immobile è servito da acquedotto e da un pozzo di pertinenza, oltre che da rete GAS ed elettrica ed ha una propria corte di pertinenza esclusiva. Si segnala che l'attuale recinzione risulta essere posizionata
su proprietà ricadenti nel precedente Centro Aziendale. Sarà pertanto necessario effettuare una corretta perimetrazione dell'area di pertinenza.


3. TERRENI
I terreni, ad esclusione di porzioni irrisorie, sono inquadrati, in due grandi gruppi, entrambi composti da terreni in continuità e posti a poca distanza l'uno dall'altro; per tale motivazione, pur separando le specifiche qualità degli stessi, si è proceduto alla stima in nr. 2 blocchi, così da poter ottenere il miglior valore possibile, data la continuità degli stessi e il valore aggiunto che conferiscono agli immobili.
ULIVETI
Gli uliveti si estendono su terreni collinari posti nelle vicinanze del complesso edilizio principale e sono distribuiti a piccole macchie non omogenee all'interno di tutta la proprietà, che risultando quindi non in continuità l'una rispetto all'altra e di dimensioni poco apprezzabili.
Trattasi di uliveti non intensivi con piante centenarie dove presenti e poco manutenute essendo in alcuni casi in terreni poco accessibili e di difficile manutenzione.
BOSCHI
I boschi di qualità mista alta e cedua, sono distribuiti a macchie piuttosto omogenee all'interno di tutta la proprietà, risultando non in continuità l'una rispetto all'altra ma di buone consistenze. all'interno di tutti i boschi risultano effettuati i tagli previsti dalle vigenti normative, avvenuti negli ultimi 5-10 anni e, pertanto, sarà possibile effettuarne di nuovi solo decorsi i termini previsti dalle normative stesse.
PASCOLI
I pascoli di qualità mista, arborea e cespuglio, sono distribuiti a macchie poco omogenee all'interno di tutta la proprietà, risultando non in continuità l'una rispetto all'altra. I pascoli risultano in evidente stato di abbandono e pertanto difficilmente accessibili.
SEMINATIVI
I seminativi di qualità semplice arborea, sono distribuiti a macchie all'interno di tutta la proprietà, risultando non in continuità l'una rispetto all'altra. I seminativi risultano in evidente stato di abbandono e pertanto difficilmente accessibili.
VIGNETI
I vigneti sono costituiti da due particelle non in continuità, una risulta essere in discreto stato manutentivo e l'altra in totale abbandono e con estrazioni avvenute di alcuni impianti.
ALTRE QUALITA' NON CLASSIFICABILI
Sono presenti, al catasto terreni, qualità quali PRATO, FABBRICATI URBANI in corso di accertamento, ENTI URBANI, RETICOLATI STRADALI ed ENTI URBANI, che essendo al servizio delle consistenze presenti al catasto fabbricati, non concorrono alla valutazione della sezione 'terreni' della presente perizia.


LIQUIDATORE: DOTT. ROBERTO ROSSI (Tel. 0743/221514).
GIUDICE DELEGATO: DOTT.SSA SARA TRABALZA.


PER INFO 075/5913525 A MEZZO EMAIL: fallimenti@ivgumbria.eu


LOTTO 2


Presso la sede della sala aste telematiche di Spoleto Via XXV Aprile 52 (PG)




Documento Allegato AVVISO DI VENDITA
Documento Allegato PERIZIA
Documento Allegato PERIZIA 1
Documento Allegato PERIZIA 2
Documento Allegato PERIZIA 3
Documento Allegato PERIZIA 4
Documento Allegato ORDINANZA

REGOLE DI CONDOTTA DEGLI ACQUIRENTI

Comunicati
Per informazioni e contatti: 075/5913525 - www.ivgumbria.it
Assist. informatica:
Mail: info@sispo.it

Sispo - Ricco Giuseppe & C. S.p.a. Via Adamo Biagini, 5 - P.IVA 00198770547 - Tel. 075 5913525
Per informazioni: info@sispo.it
Iscrizione al ROC del 16/09/2016 al n. 26723