Asta Giudiziaria, Vendita Online di Beni Mobili, Gruppo Istituti Vendite Giudiziarie. Aste Giudiziarie a portata di mouse. Ogni settimana nuovi lotti!
Ricerca libera

Ricerca per categoria

Ricerca comune

Prezzo (max)
Servizi
Vetrina animata
MARSCIANO (PG) VIA E. GARAGNANI ..
133.000,00
MARSCIANO (PG) VIA E. GARAGNANI N. 8
GIANO DELL UMBRIA (PG) FRAZ. BAS..
87.000,00
GIANO DELL UMBRIA (PG) FRAZ. BASTARDO, VIA CADUTI DI NASSIRYA N. 101 LOTTO 1
CAMPELLO SUL CLITUNNO (PG) LOC. ..
49.000,00
CAMPELLO SUL CLITUNNO (PG) LOC. PISSIGNANO, VIA FRANCESCHINI N. 25 LOTTO 1
FOLIGNO (PG) VIA INTERMEZZI SNC
500.000,00
FOLIGNO (PG) VIA INTERMEZZI SNC
COLLAZZONE (PG) LOC. CASALALTA, ..
101.020,00
COLLAZZONE (PG) LOC. CASALALTA, CORSO VITTORIO EMANUELE N. 5
SPOLETO (PG) LOC. SAN SABINO N. ..
119.040,00
SPOLETO (PG) LOC. SAN SABINO N. 15 LOTTO 2
Tipo VENDITA SENZA INCANTO
Ente TRIBUNALE DI SPOLETO
RGE N. 134/2020
Cauzione
data di vendita 26/09/2024 - 10:00
scad. raccolta offerte 25/09/2024 - 12:00
Prezzo base 63.392,00
MASSA MARTANA (PG) LOC. PALOMBARA N. 159, VOC. PIEMONTE LOTTO 1



Diritti di piena proprietà di un edificio indipendente rurale che si sviluppa su piano terra sfalsato posto in zona montana avente area cortiliva antistante e retrostante di pertinenza esclusiva in Comune di Massa Martana (PG), Loc. Palombara n. 159 Voc. Piemonte.


Come dato atto dal CTU nella perizia di stima, è necessario presentare una pratica di sanatoria per alcune modifiche apportate all’immobile mentre altre difformità sono insanabili, come indicato a pag. 16 della perizia. Inoltre come evidenziato in perizia dovrà essere presentata documentazione per ottenere il certificato di agibilità. Il perito individua anche i costi necessari per la messa a norma.


In particolare il CTU analizzate le opere difformi e l’impossibilità di sanarle ha stimato mediante un computo metrico sulla base del prezziario Regionale Umbria 2019 i costi per la demolizione ed il ripristino dei luoghi. Le pratiche edilizie in sanatoria non sono possibili quindi devono essere rimosse. Non essendo sanabili non possono essere in alcun modo quantificate e/o valutate nella perizia. Si precisa inoltre che entro 120 giorni dalla emissione del decreto di trasferimento l’aggiudicatario che si sia aggiudicato l’immobile con abuso edilizio deve depositare la domanda di concessione in sanatoria in base alle norme dettate dal d.l. 23.4.1985 n. 16 e s.m.i. in particolare l’art. 40 comma 6 della legge n. 47/1985 prevede che nel caso di immobile che sia oggetto di trasferimento derivante da procedure esecutive, la domanda dovrà essere presentata entro 120 giorni dall’atto di trasferimento dell’immobile. Però qualora l’abuso non risulta sanabile, come nel caso in questione, l’aggiudicatario ha l’obbligo di ripristinare lo stato dei luoghi ed il costo necessario per effettuare tale attività viene decurtato dal prezzo di stima.


Stato di occupazione: occupato dall’ esecutato e dal coniuge in regime di separazione dei beni.


PROFESSIONISTA DELEGATO: AVV. LORENZO BATTISTI (Tel. 0742/718020).
GIUDICE ESECUZIONE: DOTT. ALBERTO CAPPELLINI.
CUSTODE GIUDIZIARIO: ISTITUTO VENDITE GIUDIZIARIE PERUGIA (0755913525 – 074345107).


La vendita avrà luogo presso la sede della sala aste di Spoleto in Via XXV Aprile n.52 (PG)




Documento Allegato AVVISO DI VENDITA
Documento Allegato ORDINANZA
Documento Allegato PERIZIA
Documento Allegato FOTO

REGOLE DI CONDOTTA DEGLI ACQUIRENTI

Comunicati
Per informazioni e contatti: 075/5913525 - www.ivgumbria.it
Assist. informatica:
Mail: info@sispo.it

Sispo - Ricco Giuseppe & C. S.p.a. Via Adamo Biagini, 5 - P.IVA 00198770547 - Tel. 075 5913525
Per informazioni: info@sispo.it
Iscrizione al ROC del 16/09/2016 al n. 26723